Corsi PAV PES PEI per le qualifiche per addetti ai lavori elettrici (Norma CEI 11-27)
MENU HOME CONTATTI
Sei in: HomeCorsiPES PAV PEI

Corsi PES PAV PEI (Norma CEI 11-27) in aula, in azienda e online.

Nel settore elettrico è ormai ben nota la necessità di dover esibire ai committenti o agli RSPP l’attestato del corso PES PAV PEI. Prima di tutto tale esigenza di formazione nasce dall'ormai ben noto Decreto Legislativo 81/08 (il testo unico della sicurezza sul lavoro),e nello specifico dagli articoli 82 e 83 di tale Legge. Gli articoli citati rimandano all'applicazione della pertinente Norma Tecnica per i lavori elettrici (che in questo caso è la CEI 11-27) e, preso atto di ciò, non ci resta che applicare il percorso di qualifica proposto dal testo normativo
In ottemperanza al combinato legislativo sopra esposto vengono quindi erogati i corsi PES PAV PEI conformi alla Norma CEI 11-27 per l'attribuzione delle qualifiche per gli addetti ai lavori elettrici. I corsi completi (16 ore) ed i corsi di aggiornamento (4 ore) sono disponibili in aula, in azienda e online.

Erogazione di corsi di qualifica e di aggiornamento PAV PES PEI
Corsi CEI 11-27 in aula, in azienda e online

Ma chi sono esattamente i destinatari del corso PES PAV PEI? La norma CEI 11-27 si applica a chiunque possa prendere la scossa o rischi di fare cortocircuiti mentre accede volontariamente a parti elettriche pericolose. Non riguarda quindi solo gli elettricisti veri e propri, che ovviamente entrano a pieno titolo nella necessità di essere certificati PES PAV PEI. Per esempio svolgono questo tipo di attività anche gli idraulici che devono smontare elettropompe, ma ne fanno parte senza dubbio persino i meccanici che effettuano manutenzioni sulle macchine e che nel loro lavoro si trovano a dover smontare in autonomia un motore.

Se svolgi questo tipo di mansione non ti resta quindi che prendere atto che puoi farlo solo dopo che hai ricevuto una adeguata formazione sui rischi presenti in questo tipo di attività, anche se tutto sommato non sei un vero e proprio elettricista. Resta inteso che dovrai garantire la tua sicurezza ma, se sei un PES o un PAV, dovrai certamente tutelare anche quella delle persone comuni (PEC) che dovessero invadere la zona di vicinanza (DA9) o di prossimità (DV) in fase di esecuzione del tuo lavoro.

Modalità di erogazione

Misure su un quadro elettrico effettuate da una PES
Misure su un quadro elettrico

Puoi valutare di frequentare il corso CEI 11-27 PES PAV PEI con noi in aula oppure puoi pensare di organizzarlo direttamente presso la tua azienda.
In alternativa puoi valutare di conseguire l’attestato tramite la partecipazione al nostro corso online con esame finale in videochiamata. Di seguito ti forniremo alcune ulteriori e utili informazioni sulle nostre modalità di erogazione del corso di formazione.

Corso in aula

La lezione frontale resta sicuramente una delle soluzioni più efficaci per trasmettere le conoscenze ai partecipanti al corso. Certo, il docente deve essere preparato e, soprattutto in questa tipologia di corsi, deve avere un taglio pratico per poter effettuare una formazione efficace. Altrimenti ci troviamo di fronte al docente lettore di slide e ad una platea assopita distante anni luce dal corso.

I docenti dei nostri corsi CEI 11-27 PAV PES PEI sono iscritti all’Albo Professionale (Periti o Ingegneri) da almeno 10 anni e svolgono il ruolo di RSPP nelle aziende da almeno 5 anni. La indispensabile conoscenza del settore elettrico viene pertanto potenziata da una visione multidisciplinare della sicurezza sul lavoro.

Il corso con sola lezione frontale viene erogato periodicamente in aula presso le sedi dei nostri corsi (Milano, Roma, Torino, Bologna, Firenze, Padova, etc…). Puoi controllare le prossime date disponibili ed i costi di iscrizione direttamente nel nostro calendario dei corsi clicca qui

Corso online

Per chi invece vuole la massima flessibilità senza comunque rinunciare ad un confronto diretto con il tutor è disponibile il corso interamente online con esame finale in videoconferenza. Il corso CEI 11-27 PAV PES PEI online verrà erogato interamente in e-learning tramite il percorso modulare disponibile online nell’area riservata del nostro sito.

Ogni singolo partecipante riceverà le credenziali di accesso e potrà gestire in piena autonomia il percorso formativo online.

Il corso è diviso in moduli didattici e potrai passare al modulo successivo solo dopo aver passato la verifica intermedia, costituita da un test a risposta multipla. Alla fine dovrai poi sostenere un esame finale in videochiamata con il docente del corso CEI 11-27 online, che valuterà la tua effettiva comprensione degli argomenti studiati. La flessibiltà è quindi accompagnata dalla presenza di un tutor e da un metodo di verifica tradizionale, merci rare in molti dei corsi online di cui è costellato il web.

Il corso online di qualifica PAV PES PEI può essere effettuato per l’intero percorso (moduli 1A e 2A della norma CEI 11-27) oppure può ricomprendere il solo modulo di aggiornamento. Al termine del corso online il partecipante potrà sostenere l'esame finale (circa 15 minuti) scegliendo una delle seguenti opzioni:
  1. in videoconferenza tramite skype, videochiamata Whatsapp o google hangouts
  2. in aula presso una delle nostre sedi nei giorni di erogazione del corso
  3. direttamente presso il proprio domicilio aziendale, in caso di iscrizioni multiple
In tutti i casi sarà possibile concordare l'orario dell'esame direttamente con il tutor del corso

Sei preoccupato dall’esame finale? In realtà è pensato per tutelarti e per consentirti comunque un confronto diretto con un docente esperto. Il confronto servirà a te per chiarirti gli eventuali dubbi residui e servirà a noi per essere certi che il corso sia effettivamente stato frequentato dalla persona iscritta. La mancanza della verifica dell’identità del partecipante è in effetti l’annello debole (in caso di contestazione da parti terze) della maggior parte dei corsi online di cui è pieno il web.

Il metodo online consente l'azzeramento dei costi di trasferta e rende possibile l'acquisizione della certificazione in tempi rapidi. Il corso è infatti attivabile immediatamente ed il tempo minimo previsto per poter sostenere l'esame finale è di almeno 48 ore dal momento del'iscrizione compatibilmente con il superamento degli step di verifica intermedi.

Non è richiesto il pagamento anticipato per iscriversi al corso o per poter sostenere l’esame finale. Resta inteso che l’attestato verrà inoltrato solo dopo aver ricevuto il pagamento del corrispettivo.

Dopo aver ricevuto il saldo del corso riceverai entro 48 ore l’attestato in formato pdf protetto direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Hai valutato e analizzato nei minimi dettagli il corso PES PAV PEI multimediale ma continui a ritenere che i corsi con lezione frontale siano più completi e più adatti alle tue corde? Nessun problema, il nostro studio tiene periodicamente anche corsi in aula a Milano, Torino, Firenze, Bologna, Padova e Roma (solo per citare le località dove viene effettuato con maggiore frequenza). Se a questo punto vuoi invece maggiori informazioni sui costi e sulle modalità di erogazione del corso online clicca sul pulsante di interesse visibile di seguito

Corso in aula con sessione online preliminare

Erogazione di corsi blended learning (online + aula)
Erogazione mista online + aula

Per chi preferisce abbinare la flessibilità del corso online all'efficacia del confronto in aula con un docente esperto è disponibile il corso CEI 11-27 PAV PES PEI online + aula.
In caso di iscrizione in modalità online + aula il corso CEI 11-27 PAV PES PEI verrà erogato per la prima parte tramite il percorso disponibile online nell’area riservata del nostro sito e per la seconda parte tramite lezione frontale in aula (o in azienda in caso di corsi a domicilio).

Ogni singolo partecipante riceverà le credenziali di accesso e potrà gestire in piena autonomia il percorso formativo online. Il partecipante sarà supportato da un tutor con cui sarà possibile confrontarsi a mezzo mail, telefono o videoconferenza per ottenere tutti i necessari chiarimenti in merito alle qualifiche PES PAV PEI ed agli argomenti del corso CEI 11-27.

Una volta concluso il percorso online sarà infine possibile frequentare la lezione frontale ridotta su unica giornata per le esercitazioni e per la verifica finale.
La parte in aula del corso può ovviamente essere erogata anche presso il domicilio dell’azienda cliente

Il corso in modalità mista online + aula può essere strutturato anche per una parte in aula di sole 4 ore. In questo caso la parte online comprenderà anche i lavori sotto tensione e la redazione di un piano di lavoro elettrico.

Se ritieni che la questo tipo di soluzione sia quella giusta per te e vuoi maggiori informazioni sui prossimi corsi di questo tipo vai al calendario dei corsi in aula con sessione online preliminare.

Corso in azienda

Come si può intuire il corso erogato direttamente in azienda è contaddistinto dalla massima efficacia e flessibilità. Potrai infatti concordare le date di erogazione del corso in modo che impattino il meno possibile sulla tua attività. Il gruppo omogeneo di partecipanti consentirà inoltre di concentrare il focus sulle reali attività aziendali ed il corso ne guadagnerà inevitabilmente in efficacia rispetto ai corsi multiaziendali in aula. Se hai un certo numero di partecipanti il corso risulterà inoltre più economico rispetto ai corsi in aula in quanto viene erogato con un prezzo complessivo una tantum.

Se sei interessato al corso CEI 11-27 PES PAV PEI in azienda puoi richiederci maggiori informazioni a mezzo mail o tramite il nostro modulo contatti.

Programma didattico

Formazione in house presso il cliente
Programma del corso di formazione

Di seguito è disponibile il programma didattico del corso per addetti ai lavori elettrici PAV PES PEI sviluppato in conformità alla norma tecnica CEI 11-27. Chiunque effettui lavori elettrici deve essere qualificato PAV PES o PEI ed avere quindi conoscenze normative, legislative e capacità di gestire gli aspetti teorici e pratici delle singole attività.

Un percorso che trova il suo spartiacque essenziale nella divisione fra lavori elettrici fuori tensione e lavori elettrici sotto tensione a contatto. Potremmo essere infatti qualificati PAV o PES per i soli lavori fuori tensione (vedi moduli successivi 1A e 1B) oppure essere abilitati anche per i lavori sotto tensione (moduli 2 A e 2 B). Di seguito il dettaglio dei vari moduli.

Livello 1A

Conoscenze teoriche e pratiche per l'esecuzione di lavori elettrici fuori tensione od in prossimità di parti a tensione pericolosa

  • Legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici (aspetti particolari della legislazione di riferimento secondo quanto indicato nel Livello 1A della CEI 11-27).
  • Le norme di riferimento per l'esercizio degli impianti elettrici (EN 50110-1, EN 50110-2, CEI 11/27).
  • Effetti sul corpo umano dovuti all'elettricità: elettroshock ed archi elettrici .
  • Le responsabilità ed i ruoli delle persone adibite ai lavori elettrici secondo la norma CEI 11-27.
  • La valutazione del rischio negli ambienti di lavoro: condizioni ambientali, stesura di un piano di lavoro e di sicurezza con definizione delle misure di prevenzione e protezioni da adottare.
  • Scelta ed impiego delle attrezzature e dei DPI per i lavori elettrici per lavori fuori tensione od in prossimità di parti attive
  • La gestione delle situazioni di emergenza: valutazione del rischio elettrico ed ambientale, nozioni di pronto soccorso per persone colpite da shock elettrico o arco elettrico.
  • Sistemi per la corretta trasmissione delle informazioni tra persone interessate ai lavori.
  • Lavori elettrici in bassa tensione: definizione, individuazione e delimitazione della tipologia di lavoro da eseguire e del posto di lavoro stesso; preparazione del cantiere; criteri generali di sicurezza da applicare.
  • Procedure per lavori elettrici fuori tensione: accorgimenti per l'esecuzione in scurezza delle attività.
  • Procedure per lavori elettrici in prossimità di parti attive con uso delle distanze di sicurezza , delle attrezzature e dei DPI.

Livello 2A

Conoscenze teorico pratiche per l'esecuzione di lavori elettrici sotto tensione su sistemi di categoria 0 e I.

  • Criteri generali di sicurezza per i lavori elettrici sotto tensione: caratteristiche dei componenti elettrici, metodologie di lavoro e principi di sicurezza da adottare
  • Scelta ed impiego delle attrezzature e dei DPI per i lavori sotto tensione.
  • Esperienza organizzativa: valutazione del rischio elettrico e delle condizioni ambientali presenti, preparazione del lavoro, definizione dei ruoli delle persone interessate al lavoro, stesura di un piano di lavoro e di sicurezza con definizione delle misure di prevenzione e protezione da adottare
  • Sistemi per la corretta trasmissione delle informazioni tra persone interessate ai lavori
  • Procedure per lavori elettrici sotto tensione: accorgimenti per l'esecuzione in sicurezza delle attività.

Parte pratica

Quanto sopra esposto nei moduli A costituisce il programma ordinario del corso PAV PES PEI

Per valutare correttamente quale qualifica professionale CEI 11-27 è opportuno attribuire al singolo operatore è necessario analizzare anche il requisito costituito dall’esperienza pratica. L'esperienza di lavoro maturata dai PAV, PES o PEI nei lavori elettrici deve quindi essere tale da poter avere adeguata conoscenza delle situazioni caratterizzanti una o più tipologie di lavori e della maggior parte delle situazioni anche non ricorrenti.

La valutazione della parte pratica potrà essere effettuata dal Datore di Lavoro senza necessità di far frequentare uno specifico corso esterno ai propri addetti. Il DL può infatti valutare profilo ed esperienza sulla base del curriculum e del percorso di affiancamento effettuato internamente in azienda dal lavoratore stesso. Di seguito sono infine elencati gli elementi di valutazione per la parte pratica (esperienza), conformemente a quanto consigliato dalla norma CEI 11-27 (moduli 1B +2B).

Livello 1B: Conoscenze e capacità per l'operatività

Oltre alle metodologie di lavoro richieste per l'attività, specifiche di ogni azienda, la formazione pratica deve riguardare almeno i seguenti aspetti:

  • Predisposizione e corretta comprensione di un Piano di lavoro e di un Piano d’Intervento
  • definizione, individuazione, delimitazione della zona di lavoro e della zona d’Intervento
  • apposizione di barriere e protezioni
  • apposizione di blocchi ad apparecchiature o macchinari
  • messa a terra ed in cortocircuito
  • verifica dell’assenza di tensione
  • verifica della sicurezza delle masse
  • valutazione delle distanze
  • uso e verifica dei DPI
  • valutazione delle condizioni ambientali
  • modalità di scambio delle informazioni
  • verifica del corretto intervento di primo soccorso agli infortunati

Livello 2B: Conoscenze pratiche sulle tecniche di lavoro sotto tensione

Le conoscenze pratiche possono venire acquisite tramite affiancamento della Persona da formare con PES idonee, durante l'attività.

  • Esperienza organizzativa:
    • preparazione del lavoro
    • prevenzione dei rischi
    • trasmissione o scambio d’informazioni tra persone interessate ai lavori
    • copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli
  • Esperienza specifica della tipologia di lavoro per la quale la persona dovrà essere idonea:
    • analisi del lavoro
    • scelta dell’attrezzatura
    • definizione, individuazione e delimitazione del posto di lavoro
    • preparazione delle protezioni contro parti in tensione prossime
    • padronanza delle sequenze operative per l’esecuzione del lavoro

Iscrizione a singoli moduli

E' prevista anche la possibilità di iscriversi solo a singoli moduli dell'intero corso. Di seguito sono disponibili i link ai rispettivi calendari dei corsi.

Corso PAV PES per i soli lavori fuori tensione

Il corso eroga la formazione conforme alla norma CEI 11-27 modulo 1 per il conferimento delle qualifiche professionali PAV (persona avvertita) e PES (persona esperta) per i lavori fuori tensione. I partecipanti potranno successivamente partecipare al modulo 2 qualora effettuino anche i lavori sotto tensione.
Vai al calendario dei corsi per lavori fuori tensione (modulo 1A)

Modulo PEI per i lavori sotto tensione

Il modulo eroga la formazione per i lavori sotto tensione a contatto, come previsto dal modulo 2A della norma CEI 11-27. La partecipazione è subordinata alla frequenza pregressa del modulo 1A (lavori fuori tensione, vedi paragrafo precedente).
Vai al calendario dei corsi per lavori sotto tensione (modulo 2A)

Il corso di aggiornamento

Hai fatto il corso PES PAV PEI a norma CEI 11-27 qualche anno fa e ti stai chiedendo se ha una scadenza e se è necessario fare un aggiornamento? Vorresti sapere quale periodicità è imposta dalla norma vigente (CEI 11-27) per l'aggiornamento delle qualifiche di persona esperta (PES), avvertita (PAV) ed idonea (PEI) per i lavori elettrici?

Per individuare le tempistiche di aggiornamento dei PAV PES e PEI è prima di tutto necessario partire da un punto essenziale, costituito dalla norma CEI 11-27:2014 (Lavori elettrici), ormai giunta alla sua quarta edizione e pubblicata nel febbraio 2014. Perchè viene posto l'accento sulla data di emissione della nuova CEI 11-27? La risposta è semplice, chiunque ricopra il ruolo PAV PES o PEI e sia stato formato prima del 2014 dovrebbe essere istruito sulle novità introdotte dal nuovo testo normativo per le attività svolte sugli impianti elettrici.

In realtà il corpo sostanziale della norma relativo alle qualifiche PES PAV PEI non ha subito modifiche importanti, anche perchè evidentemente le procedure essenziali per effettuare lavori in sicurezza (fuori o sotto tensione) sono e saranno sempre le stesse. Ciò non toglie che l'uscita della quarta edizione costituisca comunque il primo punto essenziale per individuare la necessità di formare nuovamente gli addetti PAV PES PEI.

Analizzato il caso dei corsisti PES PAV e PEI precedenti al 2014 è opportuno individuare le prescrizioni normative anche per chi ha frequentato il corso successivamente. Sulla periodicità dell'aggiornamento del corso PES PAV non viene prescritto un percorso obbligatorio dal testo normativo e non viene indicato l'aggiornamento PES PAV ogni quanto debba essere erogato. La norma CEI 11-27:2014 indica solo che è opportuno che l'attribuzione delle qualifiche venga revisionata con cadenza annuale. E' comunque prassi consolidata che l'aggiornamento PES PAV (la durata standard del corso è di 4 ore) venga erogato ogni 5 anni.

Seguendo le indicazioni della norma CEI 11-27 vengono erogati i corsi di aggiornamento per le qualifiche PAV PES e PEI  ( 4 ore ) , che possono essere frequentati sia in aula che in comoda modalità online. Ovviamente i corsi possono essere erogati su richiesta anche presso le aziende.

Il tuo attestato PAV PES PEI è sempre valido oppure è scaduto?

Puoi controllare la validità del tuo attestato selezionando di seguito l'anno di conseguimento. Il responso sarà subito visibile nello spazio sottostante.

Inserisci l' anno di conseguimento dell'attestato:



Esito della verifica:

Attestato scaduto
Hai conseguito l'attestato nel 2014, anno di entrata in vigore della IV edizione della Norma CEI 11-27.La Norma è uscita il primo febbraio 2014. Gli attestati conseguiti prima di tale data sono quindi da considerarsi scaduti a causa dell'aggiornamento normativo.Essendo trascorsi almeno 5 anni dalla data di conseguimento ti consigliamo comunque di procedere all'aggiornamento anche se hai conseguito l'attestato dopo il primo febbraio 2014 in quanto viene quasi sempre richiesto dai committenti e dagli organi ispettivi un aggiornamento ogni 5 anni (anche se non vi è una scadenza perentoria dal punto di vista normativo).

L'autocertificazione della qualifica

La norma consente ai datori di lavoro e ai lavoratori autonomi la possibilità di autocertificare le proprie qualifiche PES PAV e PEI? Le qualifiche PES PAV PEI sono dettate dalla norma CEI 11-27. Tale norma, giunta ormai alla quarta edizione concede la facoltà ai Datori di Lavori ed ai lavoratori autonomi di poter autocertificare il proprio livello di qualifica PES PAV ed eventualmente l'idoneità a lavorare sotto tensione.

In tale caso la norma raccomanda ai lavoratori autonomi ed ai datori di lavoro che vogliano procedere all'autocertificazione PES PAV e PEI di basarla su un'idonea documentazione, che contenga, per esempio, le seguenti informazioni:

  • conoscenze teoriche e pratiche in materia di sicurezza sul lavoro
  • percorsi formativi svolti
  • curriculum professionale con esperienze lavorative e ruoli coperti
  • tipologia di lavori e impianti elettrici trattati

E' comunque prassi consolidata che la quasi totalità dei committenti richieda alle aziende appaltatrici di dimostrare l'avvenuta formazione tramite la presentazione dell'attestato del corso CEI 11-27 conseguito presso esterni.

Calendario corsi

Sono previsti sconti per privati e per iscrizioni multiple, clicca sul titolo del corso per maggiori informazioni

09 settembre 2019 Milano
school

MILANO - 09/09/2019
Corso PAV PES PEI CEI 11-27

place
Aula Milano
Hotel Ibis Milano Centro
Via Camillo Finocchiaro Aprile, 2
Milano
- Milano,IT
event
lunedì 09/09/2019
09.00
euro
1° partecipante:
€ 220,00
16 settembre 2019 Roma
school

ROMA - 16/09/2019
Corso PAV PES PEI CEI 11-27

place
Aula Roma
Via Gioberti (50 mt da Stazione Termini) - Roma,IT
event
lunedì 16/09/2019
09.00
euro
1° partecipante:
€ 198,00
23 settembre 2019 Bologna
school

BOLOGNA - 23/09/2019
Corso PAV PES PEI CEI 11-27

place
Aula Bologna
Via Rigosa - Bologna,IT
event
lunedì 23/09/2019
09.00
euro
1° partecipante:
€ 220,00
Clicca sul pulsante per visualizzare tutti i corsi attualmente programmati.

Numero verde

Numero Verde Corso PAV PES PEI
Servizio gratuito di segreteria telefonica H24.
Lascia il tuo messaggio in segreteria e un nostro operatore ti ricontatterà prima possibile.
In alternativa puoi inviarci una richiesta per il corso PES PAV PEI tramite il nostro modulo di contatto

Social


STUDIO MORELLI © 2000-2019

Twitter Studio Morelli Facebook Studio Morelli: sezione corsi PES PAV Youtube Studio Morelli: sezione corsi PES PAV Linkedin Studio Morelli