Corso addetti ai lavori in luoghi e ambienti confinati
MENU HOME CONTATTI
Sei in: HomeCorsiAddetti luoghi confinati

Corso addetti ai lavori in luoghi e ambienti confinati

Corso di formazione per addetti ai lavori in luoghi e ambienti confinati o sospetti di inquinamento.

Indice

Il corso per addetti ai luoghi confinati

Addetti antincendio
Corsi luoghi confinati
Tutto il personale, sia aziendale che terzo, che a qualunque titolo debba operare entro un ambiente confinato e/o fornire assistenza dall’esterno, deve essere preventivamente e specificatamente autorizzato dal proprio Datore di Lavoro previa idonea informazione, formazione ed addestramento previsti nello specifico dal DPR n° 177 del 14/09/2011. Dovrà altresì possedere idoneità sanitaria per la mansione specifica. Quanto sopra è obbligatorio anche per i lavoratori autonomi.
In caso di affidamento dei lavori ad impresa appaltatrice o a lavoratori autonomi, il datore di lavoro committente, prima dell’accesso ai luoghi di lavoro, dovrà informarli (per un tempo non inferiore ad un giorno) su tutti i rischi esistenti negli ambienti, sulle caratteristiche dei luoghi di lavoro, sulla procedura di emergenza di pertinenza della propria attività
Il corso di formazione per addetti ai lavori in luoghi confinati si pone l'obbiettivo di fornire gli elementi generali di formazione professionale per i luoghi confinati con particolare riguardo all’acquisizione delle necessarie conoscenze tecniche e delle modalità di organizzazione e conduzione dei lavori in sicurezza.

Programma del corso lavori in ambienti confinati

  • Il Contesto normativo e le buone pratiche (DLgs 81/08: artt. 26, 27, 37, 63, 66 e 121 – Allegato IV punto 3; DPR 177/11; Guida operativa ISPESL Lavori in ambienti sospetti di inquinamento, Manuale commissione consultiva permanente, ecc.)
  •  Conoscere i ruoli, le responsabilità ed i relativi obblighi
  • Il committente (il datore di lavoro, il rappresentante del datore di lavoro committente): la qualificazione delle imprese esecutrici, l’informazione agli appaltatori, la vigilanza e la promozione del coordinamento degli appaltatori, il contratto di subappalto).
  • L’impresa esecutrice (il datore di lavoro, i preposti ed i lavoratori): i requisiti dell’impresa esecutrice.
  • Riconoscere gli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.
  • Conoscere e saper individuare i fattori di rischio in ambienti sospetti di inquinamento o confinati.
  • Conoscere, saper individuare ed elaborare le misure di prevenzione e protezione specifiche.
  • Conoscere e sapere come si usano le specifiche strumentazioni, attrezzature e DPI da utilizzare negli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.
  • Conoscere ed adottare le procedure di sicurezza per effettuare i lavori ambienti sospetti di inquinamento o confinati (il permesso di lavoro), coerenti con il DLgs 81/08 e comprensive delle procedure di soccorso (emergenza e recupero).
  • Le procedure specifiche aziendali

Numero verde

Numero Verde
Servizio gratuito di segreteria telefonica H24.
Lascia il tuo messaggio in segreteria e un nostro operatore ti ricontatterà prima possibile.
In alternativa puoi inviarci una richiesta tramite il nostro modulo di contatto

STUDIO MORELLI © 2000-2019